Avvisiamo voi tutti che il circuito chiuderà fino a data da destinarsi. Vista la gravità della situazione riteniamo doveroso fare la nostra parte chiudendo, dando il nostro piccolo contributo affinché non si sovraccarichi il nostro sistema sanitario.

Ad oggi la responsabilità collettiva deve essere la priorità di tutti. Limitate gli spostamenti non necessari, aiutate chi è in prima linea in questo momento di crisi. Aiutate le persone più fragili, i vostri nonni e i vostri genitori. Aiutate l’Italia a uscire da questa crisi sanitaria ed economica.

RIMANETE A CASA!

Torneremo fuori, torneremo in pista. Vi abbracciamo.